http://www.internetsiegel.net
  • de
  • en
  • fr
  • it
  • es
  • pl
Carrello 0

Condizioni generali di vendita, consegna e pagamento

§ 1 Ambito di applicazione, forma scritta, inefficacia di singole disposizioni

1.1. Per le consegne delle merci da voi ordinate presso di noi si applicano le seguenti condizioni generali di contratto. 
1.2. Tutti gli accordi presi tra noi e il cliente al fine di dare esecuzione al presente contratto sono messi per iscritto nel contratto stesso. 
1.3. L’inefficacia di singole disposizioni non inficia la validità delle restanti disposizioni; lo stesso vale nel caso in cui singole disposizioni non vengano applicate. Tutti gli accordi presi tra noi e il cliente al fine di dare esecuzione al presente contratto sono stati messi per iscritto nel contratto stesso.

§ 2 Conclusione del contratto, applicabilità del diritto tedesco

Si applica il diritto tedesco con esclusione della CISG (Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di compravendita internazionali), anche nel caso in cui gli ordini vengano effettuati dall’estero o le consegne vengano effettuate all’estero. Se il cliente ha la propria residenza o la propria residenza abituale all’estero, foro competente per tutte le questioni inerenti gli ordini è il tribunale di Straubing. Siamo anche autorizzati a ricorrere al foro competente generale del cliente. Per i clienti residenti in Germania si applicano le disposizioni di legge.

§ 3 Diritto di restituzione

3.1. Entro 14 giorni dal ricevimento della consegna avete la facoltà di restituire quanto ordinato senza motivazione, a vostre spese e a vostro rischio alla Stelzen-Shop ® UG (haftungsbeschränkt), Paul-Padua-Str. 1, D-94333 Geiselhöring. A garanzia del termine è sufficiente inviare per tempo la consegna ovvero comunicare per iscritto o telefonicamente il vostro desiderio di restituirla. Facendo ricorso al vostro diritto di restituzione entro il termine di 14 giorni dal ricevimento della merce, il contratto di vendita decade. 
3.2. In caso di restituzione vi rimborseremo i pagamenti già effettuati una volta ricevuta la merce consegnata. 
3.3. In caso di danni alla spedizione restituita dovuti ad uso improprio o ad imballo difettoso ci riserviamo di far valere i nostri diritti di risarcimento danni. Ciò non si applica se il deterioramento della merce è riconducibile esclusivamente alla sua prova (come se fosse stata provata come è di consuetudine in negozio). Per il resto, potete evitare l’obbligo di risarcimento del valore della merce utilizzando quest’ultima non come se fosse di vostra proprietà ed evitando qualsiasi azione che possa pregiudicarne il valore.

§ 4 Avvertenza sul diritto di revoca

Potete revocare la vostra dichiarazione di contratto entro e non oltre 14 giorni, senza dover indicare alcun motivo, per iscritto (per es. lettera, fax, e-mail) oppure mediante restituzione dell’oggetto. Il termine decorre dal ricevimento di questa avvertenza per iscritto, tuttavia non prima dell’arrivo della merce presso il destinatario. A garanzia del termine di revoca è sufficiente inviare per tempo la relativa comunicazione o l’oggetto.

La revoca deve essere indirizzata a:

Conseguenze della revoca

In caso di revoca efficace è fatto obbligo di rimborsare le prestazioni ricevute da entrambe le parti. Per il deterioramento dell’oggetto e per gli utilizzi fatti, siete tenuti al rimborso del valore solo nella misura in cui gli utilizzi o il deterioramento sono riconducibili ad un uso della cosa che vada oltre la verifica delle sue caratteristiche e funzionalità. Per “verifica delle sue caratteristiche e funzionalità” si intende che la merce viene testata e provata come si farebbe e come sarebbe consueto fare in negozio. Gli oggetti che possono essere spediti in pacchi devono essere restituiti a vostro rischio. Le spese ordinarie per la restituzione sono a vostro carico. Gli obblighi di rimborso dei pagamenti devono essere rispettati entro e non oltre 30 giorni. Il termine decorre per noi dalla loro ricezione.

Fine dell’avvertenza sul diritto di revoca

§ 5 Riservato dominio; compensazione; diritto di ritenzione

5.1 Nei confronti dei consumatori ci riserviamo la proprietà del prodotto acquistato fino al completo pagamento dell’importo della fattura. Se siete impresari nell’esercizio della vostra attività commerciale o professionale, una persona giuridica di diritto pubblico oppure un ente di diritto pubblico con patrimonio separato, ci riserviamo la proprietà sull’oggetto acquistato fino al saldo di tutti i crediti ancora aperti derivanti dal rapporto d’affari con l’ordinante. I relativi diritti di garanzia sono trasmissibili a terzi. 
5.2 Avete il diritto alla compensazione se le vostre contropretese sono state accertate e passate in giudicato o se da parte nostra sono state riconosciute o rimaste incontestate. Avete altresì il diritto di ritenzione solo se e nella misura in cui la vostra contropretesa è fondata sullo stesso rapporto contrattuale. 
5.3 Qualora il cliente sia in mora nei nostri confronti per uno qualsiasi dei suoi obblighi di pagamento, allora tutti gli altri crediti esistenti diventeranno immediatamente esigibili.

§ 6 Pagamento / Prezzi / Spese di spedizione

6.1 Acquisto con fattura 
Nel caso di acquisto con fattura, l’importo della fattura diventa esigibile alla data indicata nella fattura. 
6.2 In caso di ordine in contrassegno verranno applicate delle spese amministrative aggiuntive da parte del recapitante, attualmente pari a 4 EUR (Austria / Svizzera 5 EUR). 
6.3 I prezzi d’acquisto indicati sono comprensivi di IVA di legge, attualmente pari al 19%. Fatto salvo quanto diversamente stabilito, per la spedizione della merce ordinata si applicano le spese di spedizione. All’interno dell’Europa le spese di spedizione ammontano a 7,00 EUR per la spedizione assicurata.

§ 7 Garanzia / Responsabilità

Si applicano le disposizioni di legge.

La Commissione Europea mette a disposizione una piattaforma online per esprimere le proprie rimostre e che può trovare qui http://ec.europa.eu/consumers/odr/. Gli utilizzatori hanno la possibilità di utilizzare questa piattaforma per inserire le proprie rimostranze.